16 Feb 2021

Vaccino Covid-19, con AstraZeneca somministrazione anche per docenti e Ata. Il quadro regione per re

 

Con l’arrivo del vaccino AstraZeneca, anche i docenti e Ata saranno vaccinati. Ecco la situazione aggiornata regione per regione.Vaccino Covid-19, AstraZeneca per docenti e Ata: prima dose appena possibile, la seconda dopo 10 settimane. CIRCOLAREVaccino Covid-19, il quadro regione per regioneFriuli Venezia GiuliaParte il piano di vaccinazioni per il personale docente e non docente delle Università (Sissa, Udine e Trieste), delle scuole statali e paritarie, degli asili nido, degli enti di formazione primaria e degli istituti tecnici superiori, del Collegio del Mondo Unito, del Mib e della Scuola Mosaicisti. Lo fa sapere una nota della Regione Friuli Venezia Giulia.Friuli Venezia Giulia, al via il piano vaccini per docenti e ATAPiemonte Da lunedì 15 febbraio, in Piemonte, al via la preadesione alla fase 3 per il personale scolastico per quanto concerne la somministrazione del vaccino Covid-19. Le FAQVaccino Covid-19, in Piemonte dal 15 febbraio la preadesione alla fase 3 per il personale scolasticoEmilia-RomagnaFino a 45mila dosi di vaccino al giorno, oltre 1,3 milioni al mese, col dispiegamento possibile quotidiano di 75 team e oltre 1.000 operatori in più di 70 punti vaccinali. Nella seconda fase personale scolastico, docente e non docente, “ad alta priorità”. La terza fase sarà rivolta a insegnanti e personale scolastico rimanente.Giovedì a Bologna sono state inviate le comunicazioni con la possibilità di prenotare la vaccinazione alle prime persone, per sabato, domenica e lunedì, con posti limitati. Molti si sono subito prenotati, ma poi l’ufficio scolastico ha inviato una nuova comunicazione, dove si informa del rinvio e della sospensione delle prenotazioni, senza chiarire il motivo.Vaccino Covid, il piano dell’Emilia Romagna: prima docenti e ATA ad alta priorità, in terza fase tutto il personale scolasticoLazio Dal 18 febbraio il personale scolastico, docente e non docente, con età compresa tra i 18 e i 55 anni può prenotarsi per sottoporsi al vaccino anti Covid.Vaccino Covid, Lazio: dal 18 febbraio aperte le prenotazioni per docenti e ATA. CalendarioToscanaLa vaccinazione dei lavoratori della scuola, con età inferiore ai 55 anni avverrà con dosi Astrazeneca. Queste categorie saranno vaccinate in sedi specifiche. Si parte domenica 14 febbraio.Vaccino Covid-19, in Toscana da domenica 14 febbraio al via la vaccinazione del personale scolastico under 55PugliaIn Puglia partono i vaccini AstraZeneca, quello destinato al personale scolastico under 55, a partire dal 15 febbraio. Lo annuncia l’assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco.
Indicazioni Ufficio Scolastico regionale per il personale scolasticoVaccino Covid, indicazioni dell’Usr Puglia per il personale scolasticoCalabriaIl personale scolastico calabrese sarà vaccinato contestualmente alla popolazione ultra 80enne. Nei prossimi giorni, dirigenti della Regione e sindacati metteranno a punto l’apposito piano delle vaccinazioni, per consentire la somministrazione volontaria delle dosi a tutti quegli operatori scolastici che avranno dato il loro assenso.Scuole Calabria, Spirlì: “Vaccino prioritario per docenti e Ata, ma con scuole chiuse per due settimane”CampaniaIn Campania è imminente l’avvio della campagna di vaccinazione per il personale della scuola. È già possibile prenotarsi. Lo si rileva dalla relazione tecnica dell’Unità di Crisi della Regione sull’andamento dei contagi nelle scuole, pubblicata l’11 febbraio.Campania, imminente avvio campagna vaccinale docenti e Ata: aperte le prenotazioniSiciliaPer il mese di febbraio sono attese 102.900 dosi che, in accordo con il piano del ministero, saranno destinate alla popolazione di età compresa tra i 18 e i 55 anni. In questa prima fase, la priorità sarà data agli appartenenti alle forze dell’ordine e al personale della scuola.Vaccino Covid, in Sicilia attese per febbraio 102.900 dosi di AstraZeneca: priorità a personale scuolaNOTIZIA IN AGGIORNAMENTO [Venerdì 12 febbraio ore 11.50]Vaccino Covid-19, tutte le info utiliLa Fase 1 e 2 puntano ad abbassare la letalità, mentre 3 e 4 mirano a contenere la diffusione del virus.Le 4 fasi della campagna di vaccinazine sono così composte:Fase 1: operatori sanitari e socio-sanitari, ospiti Rsa e over 80.
Fase 2: persone da 60 anni in su, persone con fragilità di ogni età, gruppi sociodemografici a rischio più elevato di malattia grave o morte, personale scolastico ad alta priorità.
Fase 3: personale scolastico, lavoratori di servizi essenziali e dei setting a rischio, carceri e luoghi di comunità, persone con comorbidità moderata di ogni età.
Fase 4: popolazione rimanente.

Fonte: orizzontescuola

   Commenti


 
Altra rassegna stampa
Tutta la rassegna stampa